Ti trovi in:

Home » Territorio » Informazioni utili » Storia » Dal 1200 al 1300

Dal 1200 al 1300

di Venerdì, 31 Gennaio 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 03 Marzo 2014

L'organizzazione patrimoniale della Val Rendena nei secoli anteriori al Mille fu probabilmente molto semplice, spontaneista e indifferenziata.

In particolare l'alta valle aveva ancora una gran parte di beni indivisi il che in seguito comportò la necessità di ripartizioni non sempre facili e tranquille. Nel 1244 per esempio tutti gli abitanti o i capifamiglia della Rendena superiore (Sopracqua) "radunati l'8 maggio sul cimitero di S. Lucia in Giustino appianarono certe loro questioni sui confini molto tempo prima tracciati specialmente in Val di Genova" (Cron. Alberti). Nel 1295 si tornò sull'argomento per via di certe questioni con la chiesa di S. Maria in Brescia, proprietaria essa pure in quella valle. All'anno 1337 poi, sempre per contese riguardanti le proprietà montane, si riferisce il famoso episodio della Malga Movlina; (si veda al paragrafo: " LA SANGUINOSA CONTESA DI MALGA MOVLINA ").

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam