Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Verifica dichiarazioni sostitutive

Verifica dichiarazioni sostitutive

di Martedì, 18 Febbraio 2014

L’art. 15 della L. 12.11.2011 n. 183 ha stabilito che a partire dal 1° gennaio 2012 le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione ed i gestori di pubblici servizi, i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell’atto di notorietà.

Le istanze di verifica di tali dichiarazioni dovranno essere prodotte utilizzando possibilmente gli schemi di richiesta qui di seguito riportati, dovranno essere munite di timbro e firma e riportare nome, cognome e qualifica del richiedente. La dichiarazione sostitutiva, di cui si chiede la verifica, dovrà essere allegata alla richiesta.

Si precisa che qualora il controllo riguardi dichiarazioni sostitutive presentate ai privati che vi consentono, si procederà a fornire conferma scritta della corrispondenza di quanto dichiarato con le risultanze dei dati solo qualora la richiesta del soggetto privato sia corredata dal consenso del dichiarante.

 Modalità di presentazione della richiesta:

La richiesta di verifica da parte delle Pubbliche Amministrazioni dovrà essere trasmessa esclusivamente per via telematica all’indirizzo PEC del Comune di Giustino: comune@pec.comune.massimeno.tn.it.

I privati, in alternativa, potranno inviare le richieste anche a/m fax n. 0465/503670.

Ufficio Responsabile: Servizio Segreteria

Tempi di risposta: la risposta sarà fornita entro trenta giorni dal ricevimento dell’istanza.